Strade
di colori
e sapori

Riva Presso Chieri

Il nome del borgo allude alla riva del torrente vicino alla cui sponda sorge l’insediamento


Signoria dei Biandrate già nel 1152, Riva seguì nei secoli successivi la storia del libero Comune di Chieri, dal quale fu acquistata nel 1223. Nel 1785 venne destinata a Vittorio Emanuele Duca d’Aosta.

Da vedere: Palazzo Grosso, edificato nel 1630 e oggi sede del Comune, la Chiesa parrocchiale di Maria Vergine Assunta (1860).

Musei: Palazzo Grosso ospita il Museo del paesaggio sonoro (339-8400867 – 331-3912631 –  info@museopaesaggiosonoro.it)

Abitanti:4.685
Distanza da Torino: 25 km

Sito Istituzionale

Strade di Colori e Sapori è un progetto
della Città metropolitana di Torino