Riva Presso Chieri


Signoria dei Biandrate già nel 1152, Riva seguì nei secoli successivi la storia del libero Comune di Chieri, dal quale fu acquistata nel 1223. Nel 1785 venne destinata a Vittorio Emanuele Duca d’Aosta. Significativi sono Palazzo Grosso, edificato nel 1630 e oggi sede del Comune, la Chiesa parrocchiale di Maria Vergine Assunta (1860). Palazzo grosso ospita il Museo del paesaggio sonoro.


Sito istituzionale

Dall’8 marzo riapre il Museo del Paesaggio sonoro

Il paesaggio di un territorio è anche cultura. A Riva il Museo del Paesaggio sonoro racconta la musica e la ruralità attraverso i suoni


  8 marzo 2015